Affitti commerciali con cedolare secca nel 2019: la novità è prevista dalla Legge di Bilancio, che ha stabilito requisiti stringenti.
Per la locazione di immobili ad uso commerciale sarà possibile beneficiare della tassazione sostitutiva IRPEF del 21% ma, per l’accesso alla cedolare secca, l’immobile, categoria C/1 dovrà essere di superficie non superiore a 600 mq e non dovrà risultare in essere un contratto già stipulato e disdetto al 15 ottobre 2018.